Elezione al Consiglio di Stato di Ginevra

Care e cari connazionali,

Il 17 giugno prossimo nel cantone di Ginevra avrà luogo l’elezioni parziale di un membro del Consiglio di Stato (governo cantonale).

Il popolo ginevrino è chiamato alle urne per questa importante elezione, in seguito alle dimissioni di Mark Muller , il quale oltre che a rivelarsi un pessimo ministro, ha avuto comportamenti privati poco degni dell’importante carica che ricopriva.

Il congresso del Partito Socialista di Ginevra tenutosi il  24 marzo scorso ha designato Anne EMERY-TORRACINTA quale condidata a quest’importante  elezione.

La candidata socialista avrà come principali avversari, un candidato del Partito Liberal Radicale (PLR, stesso partito di Mark Muller) e uno del MCG, partito, qust’ultimo, che si dichiara ipocritamente ne di destra ne di sinistra  ma, poi fà l’alleanza con l’UDC conosciuto per essere un partito xenofobo e di estrema destra.

Gli ideali di giustizia sociale e di solidarietà del Partito Socialista, sono gli stessi che noi militanti del PD professiamo da sempre.

Perciò chiediamo ai nostri connazionali abitanti nel cantone di Ginevra, con facoltà di voto in Svizzera, di votare e di far votare, parenti, amici e conoscenti senza esitazione per:

Anne EMERY-TORRACINTA

perchè le persone meno agiate fra i cittadini ginevrini siano meglio rappresentate in seno al governo cantonale in questi momenti di crisi sociale sempre più acuta.

Un cordiale saluto a voi tutte e tutti.

Per il Partito Democratico di Ginevra
Alfiero Nicolini, segretario